Un Museo d’arte in Miniera

Più di 80 km di gallerie compongono il sito estrattivo della miniera di Sale Italkali di Raffo, frazione di Petralia Soprana, sulle montagne di Palermo.
Formatosi cinque milioni di anni fa per una serie di rari eventi geologici e per il prosciugarsi del mar Mediterraneo, questo giacimento di salgemma purissimo, a forma di uovo coricato, lungo quasi un km, ospita al suo interno per concessione della Società Italkali il MACSS, museo di Arte Contemporanea Sotto Sale, che con le sue sculture di Salgemma rappresenta un caso unico di museo di arte contemporanea dentro una miniera attiva.


Trenta opere, frutto di 4 biennali (2011-2017) compongono il corpus di opere, che si snodano lungo un percorso artistico, naturale e geologico che ha dell’incredibile. Una suggestione che in un’ora circa ci consente di scoprire la storia geologica della Sicilia arricchita da testimonianze artistiche contemporanee.
Le sculture, realizzate all’esterno della miniera, al termine della biennale vengono ricollocate qui, dove un clima asciutto e privo di umidità le preserva.
E’ possibile visitare il museo, aperto solo al sabato, contattando l’Associazione Sottosale al 366 38 78 751

Vieni a scoprire i luoghi del cuore –  Ti aspettiamo.